Villa Gorgona | Una Meraviglia nel cuore di Albaro
14468
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-14468,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

ECCELLENZA IN OGNI DETTAGLIO

Una meraviglia nel cuore di albaro, immersa nel suo splendido parco privato a due passi dal mare

Villa_Gorgona_Esterni_029

UN GRANDE VALORE CHE DURA NEL TEMPO

Chiusa tra la crosa di S. Giuseppe a levante, oggi Via Gorgona, a ponente il Rio Bo, oggi Via Galli, ed a sud la spiaggia, si ergerva dalla fine del XVIII secolo, immersa in un rigoglioso uliveto, la casa padronale di proprietà del Marchese Centurione.

Nel 1821 la proprietà viene venduta al Marchese Gerolamo De Franchi e quindi nel 1893 viene acquistata dalla famiglia Bixio che nello stesso anno commissiona importanti lavori di ristrutturazione della villa, quale loro primaria residenza.

La nuova dimora, di chiara impostazione neoclassica, viene ampliata in maniera più discosta rispetto alla Via Gorgona, per meglio sfruttare le caratteristiche panoramiche ed ambientali del sito esaltate anche dall’impostazione del parco di chiara matrice romantica e dal monumentale loggiato con funzione di giardino d’inverno, posto sul corpo a ponente, la cui copertura a terrazzo costituisce il degno coronamento allo stile imponente della villa.

Nello stesso anno viene anche costruita la palazzina posta sull’ingresso della proprietà, che segna ed esalta l’accesso al parco che si pone come quinta scenica sulla Via Gorgona. Negli anni ‘50 la villa viene acquistata dalla famiglia Piaggio che la trasforma nella propria dimora genovese.

Nel 2012 la nuova proprietà, inizia importanti lavori di ristrutturazione che nella ridistribuzione degli spazi interni, esaltano le qualità architettoniche e panoramiche della Villa Gorgona, delle caratteristiche originarie del parco e della sua localizzazione unica rispetto al litorale ed al centro cittadino.